Consiglio Comunale

Interpellanza – Premio al merito sportivo giovanile

Sindaco e Municipali,

con la presente, avvalendomi delle facoltà concesse dalla LOC (art. 66 LOC) e dal Regolamento comunale, mi permetto di interpellare il Municipio sul seguente tema:

Lo scorso 6 ottobre il nostro compaesano Manuele Ren, anni 18, ha conquistato la medaglia di bronzo alla Coppa Europea Giovanile di Corsa d’Orientamento a Villars-Sur-Ollon, portando così all’attenzione mondiale anche il nome del nostro piccolo comune.

Manuele non è l’unico giovane di Ponte Capriasca ad essersi distinto all’estero o in competizioni nazionali e cantonali. Spesso però i media non ne parlano e non ne veniamo purtroppo a conoscenza, soprattutto quando non si tratta di calcio o hockey.

Questi talentuosi giovani spesso si vedono costretti a rinunciare ai loro sogni a causa dei grandi costi necessari per le trasferte e gli allenamenti.

Pertanto, chiedo al Municipio

  • Condividete l’importanza di dare sufficienti attenzioni ai giovani sportivi presenti nel nostro comune, affinché essi possano essere motivati a continuare la loro carriera?
  • Come vede il Municipio la possibilità del comune di Ponte Capriasca di indire un premio annuale comunale al merito sportivo del valore di 1000 chf?
  • Il Municipio in casi straordinari sarebbe disposto a stanziare dei fondi per permettere la partecipazione dei nostri giovani a competizioni e a campi di allenamento?

 

Cordialmente,

 

Diego Baratti

Consigliere Comunale

Gruppo Lega/UDC/Indipendenti

 

Interpellanza CC Easy Vote

Sindaco e Municipali,
con la presente, avvalendomi delle facoltà concesse dalla LOC (art. 66 LOC) e dal Regolamento comunale, mi permetto di interpellare il Municipio sul seguente tema:

Negli ultimi anni si è assistito ad una nuova diminuzione del numero di giovani che partecipano al voto, causata soprattutto dal disinteresse di questi nella politica ma anche dalla difficoltà che alcuni giovani hanno nel prendere decisioni su temi di votazione tecnici (come ad esempio quello sulla moneta intera), spiegati nell’opuscolo informativo spesso in maniera troppo dettagliata e con un linguaggio tecnico spesso ai più sconosciuto.

Il progetto “Easy Vote” ideato dalla Federazione Svizzera dei Parlamenti Giovanili e sostenuto da tutti i partiti giovanili della Svizzera si prefigge come obbiettivo quello di aumentare la partecipazione giovanile al voto, dando la possibilità ai comuni di inviare a tutti i giovani residenti tra 18 e 25 anni con diritto di voto un opuscolo informativo neutrale sui temi in votazione federale, scritto in linguaggio semplice e meno sofisticato, per invogliare i giovani ad informarsi sui temi in votazione e poi partecipare al voto stesso. Più di 40 comuni in Ticino hanno già aderito al progetto, come Lugano, Locarno, Manno e Massagno.

Il costo annuale per opuscolo è di 6,90 chf.

Pertanto chiedo al Municipio:
– Condividete l’importanza di avvicinare i giovani all’esercizio del diritto di voto?
– Come vede il Municipio la possibilità del Comune di Ponte Capriasca di partecipare al Progetto Easy Vote per portare ad una maggiore informazione e partecipazione al voto dei nostri giovani? Se no, per quali motivi?
– Il costo annuale per gli opuscoli è sostenibile?

Cordialmente,

Diego Baratti
Consigliere Comunale
Gruppo Lega/UDC/Indipendenti

Un piccolo sogno che si avvera!

Lo scorso lunedì 18 dicembre sono subentrato a Stefania Carmine come Consigliere Comunale a Ponte Capriasca, un grande onore e impegno per me!

Il Consiglio Comunale di Ponte Capriasca è composto da 21 membri, 5 dei quali appartengono al Gruppo Lega/UDC/Indipendenti. Per ora sono l’unico consigliere UDC presente in consiglio comunale, e sono il più giovane consigliere in assoluto!

La mia nomina è stata accolta con piacere dagli altri membri e dal municipio, tanto da far dimenticare al presidente di farmi firmare il giuramento, ricordato poi in seguito dal sempre attento segretario 😉 Ho preso dunque il posto di Stefania nella commissione delle opere pubbliche.

Al termine della riunione ci è stato offerto spumante e panettone, come occasione per scambiarci i saluti di natale.

 

Ecco in breve i punti su cui avevo promesso attenzione durante le elezioni dell’anno scorso:

IN BREVE

  • Basta abusi di qualsiasi genere (ambientale e di licenze in particolare)
  • NO alle fontane in mezzo alle strade, SI a una pianificazione stradale e paesaggistica ragionata
  • SI al nuovo asilo, che deve trovare nuova collocazione al più presto
  • SI alla trasparenza totale del nostro Comune, che in questo senso ha ancora molto da lavorare
  • SI all’aumento dei servizi vitali per la popolazione, come ad esempio un raccoglitore di rifiuti in zona Nogo
  • NO all’aumento del moltiplicatore di imposta comunale

 

SONO PRONTO E MOTIVATO A COMINCIARE!

 

1